Corrispondente di JinNews condannata al carcere

La corrispondente di JinNews Melike Aydin a Izmir è stata condannata a un anno e tre mesi di carcere per „propaganda per un’organizzazione“.La giornalista Melike Aydin è stata condannata a un anno e tre mesi di carcere da un tribunale di Izmir.

La corrispondente dell’agenzia stampa di donne JinNews era accusata „propaganda per un’organizzazione“ per un intervento nei social media.

La sua avvocata Şükran Öztürk ha fatto ricorso e l’esecuzione della pena è stata sospesa.

In Turchia quasi 150 giornalisti si trovano in carcere.